EUROPE FOR SALE
scritto da Andreas Pichler e Alejandro de la Fuente
52'/90', HD, in produzione
video-details-top

In questo momento di crisi, anche l’Europa, come tutte le famiglie indebitate, cerca non solo di ridurre le spese, ma anche di vendere i suoi gioielli. Privatizzare sembra la parola magica per rassicurare i mercati. Ma cosa vende, l’Europa, e a chi? Si tratta solo di aziende partecipate dallo Stato, o c’è dell’altro? Basta scavare un po’, per scoprire che dietro le quinte è in corso una massiccia svendita di beni pubblici. Castelli isole, montagne, spiagge, palazzi storici, arene, siti archeologici. Pubblico significa di tutti, cioè nostro. Qualcuno sta vendendo una parte importante del nostro patrimonio senza dircelo.

Europe for sale è un documentario di investigazione. Esamina i modi in cui le istituzioni Europee si sono indebitate a tal punto negli ultimi trent’anni, rivela coloro che sono stati favoriti da questo indebitamento, e scopre le ragioni che hanno portato i politici nazionali a non confrontarsi con la perdita di potere provocata dall’aumento del ruolo dell’Unione Europea.